Arrivano i contatori intelligenti!

smart-meter

Arrivano i contatori intelligenti!

Nella loro versione 2.0 i misuratori elettrici saranno in grado di velocizzare volture e cambi di fornitura e di fornire un rendiconto dettagliato all’utente sui suoi consumi per facilitare scelte di efficienza e risparmio. Ma cosa ancor più importante permetteranno di eliminare le code di fatturazione calcolate su misure stimate.
A raccontare i benefici legate alle nuove funzionalità è l’Autorità dell’Energia (AEEGSI), dopo averle approfondite e approvate così come richiesto dal decreto sull’efficienza energetica.
Le funzionalità dei contatori intelligenti di seconda generazione
I misuratori 2G (versione 2.0) saranno dotati di due canali di comunicazione: il primo verso il “sistema elettrico” – chain 1 – e un secondo verso i dispositivi utente – chain 2 – prevedendo due possibili soluzioni di connessione per la telelettura e telegestione: attraverso la rete elettrica PLC (Power Line Carrier) o in radiofrequenza. I dati dell’energia saranno rilevati ogni 15 minuti per avere un quadro sempre aggiornato quotidianamente dei nostri prelievi giornalieri e comportamenti di consumo, con le informazioni da visualizzare sul display o da trasferire a dispositivi esterni.
Incentivi e protocolli standard
L’Authority ha stabilito di definire a breve anche possibili meccanismi incentivanti di riconoscimento dei costi connessi alla sostituzione, con l’obiettivo di garantire una tempestiva diffusione dei benefici dei nuovi misuratori al consumatore non appena inizierà l’installazione.