Catasto termico: attivo solo in 6 Regioni tra cui le Marche!

scrivere

Catasto termico: attivo solo in 6 Regioni tra cui le Marche!

Marche, Toscana, Emilia Romagna, Trentino e Umbria, sono solamente queste cinque regioni italiane ad aver attivato il catasto termico informatico, strumento istituito già nel 1999 e rilanciato nel 2013 per garantire la corretta manutenzione degli impianti termici degli edifici e la conoscenza degli stessi, al fine di ridurre i consumi energetici, rispettare l’ambiente e assicurare la sicurezza.

A lanciare l’allarme su questa situazione sono gli installatori di impianti di Confartigianato che, però, sottolineano che le Marche hanno di recente approvato, con una delibera di giunta, la proposta di legge che porterà al riordino della disciplina di esercizio e controllo delle caldaie.

E’ necessario che tutte le Regioni si adeguino alla normativa in tempi utili.