E’ nato il termostato di terza generazione!

casa natale

E’ nato il termostato di terza generazione!

Arriva dagli Usa il termostato che suggerisce a chi si trova dentro le abitazioni come gestire gli impianti. I ricercatori hanno dimostrato che responsabilizzare gli utilizzatori porta un risparmio energetico superiore del 12%.
I ricercatori dell’Università della Virginia e del Michigan, hanno sviluppato un termostato che potremmo definire di terza generazione.

L’innovazione si chiama “ThermoCoach” e prevede una serie di sensori, come sensori di movimento e Bluetooth, che monitorano le abitudini degli abitanti, fornendo al proprietario suggerimenti su come riscaldare o raffrescare gli ambienti in modo ottimale. Questi suggerimenti, inviati tramite mail, possono essere sostanziali o piccoli ‘aggiustamenti’.

Questo è l’unico modo di responsabilizzare gli occupanti, di renderli coscienti dei loro consumi e delle loro eventuali abitudini scorrette. E il risultato finale è un risparmio energetico ancor maggiore rispetto a quello ottenibile dai sistemi smart.

I risultati si sono ottenuti grazie ad un esperimento eseguito su un campione di 40 abitazioni nella zona di Charlottesville. A un terzo dei partecipanti è stato fornito un normale termostato, ad un’altra parte un termostato smart e i restanti hanno utilizzato ThermoCoach. In quest’ultimo caso i risparmi energetici sono risultati del 12% superiori.

Per informazioni: 0721 895989