Installazione dell’impianto fotovoltaico in condomino: quali sono gli adempimenti necessari?

condominio

Installazione dell’impianto fotovoltaico in condomino: quali sono gli adempimenti necessari?

L’installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto è possibile anche per chi abita in condominio, dunque per chi non possiede l’utilizzo esclusivo del lastrico solare. La riforma del condominio, infatti, ha dettato regole abbastanza elastiche in merito, permettendo l’installazione da parte dei singoli condomini di impianti fotovoltaici nelle parti comuni dell’edificio.

Nel dettaglio, secondo la riforma del condominio non è necessaria alcuna autorizzazione per installare il fotovoltaico per uso personale nelle parti comuni dello stabile, lastrico solare compreso, ma è necessaria soltanto una comunicazione all’amministratore, nel caso in cui l’installazione comporti delle modifiche alle parti comuni.

I soli limiti stabiliti dal codice civile sono quelli di non alterare la destinazione del bene comune e di non impedire agli altri condomini di utilizzarlo secondo il loro diritto. Pertanto, se l’assemblea nega al condomino la possibilità di eseguire i lavori di installazione del fotovoltaico, nei casi in cui non vi siano modifiche nel bene comune e non siano pregiudicati i diritti degli altri proprietari, la delibera è impugnabile.

Per info: Tel. 0721 895989