Tatuaggi al posto delle password

pills

Tatuaggi al posto delle password

Chi non è mai impazzito cercando di ricordare decine di account e relative parole di accesso al mondo digitale? Appunti in ufficio, parole chiave alle quali siamo affezionati da anni alle quali cambiamo solo qualche lettera o numero e il timore di essere derubati della propria identità digitale.

Arriva da Motorola la nuova tecnologia wearable compunting, una nuova filosofia di vita cibernetica con strumenti necessari ad accedere ai device che si possono indossare. L’ultima trovata è un tatuaggio che consentirebbe di riconoscere l’utente semplicemente avvicinando il cellulare al tatuaggio.

Ad annunciare l’arrivo del tatuaggio intelligente in un futuro non troppo lontano Dennis Woodside, chief executive officer di Motorola Mobile, nel corso della conferenza D11 in California dove è stato confermato tra l’altro l’arrivo di Google Moto X, uno smartphone super-intelligente pronto a sfidare gli iPhone.

I tatuaggi per il riconoscimento sono stati realizzati dalla società del Massachusetts MC10: contengono circuiti elettronici attaccati alla pelle con un timbro di gomma. Si chiamano Biostamps e inizialmente sono stati realizzati per scopi medici ma ora potrebbero essere utilizzati per l’autenticazione dei consumatori.

Non solo tatuaggi, c’è anche la pillola da ingerire, la Proteus Digital Health che ha già ottenuto l’approvazione della US Food and Drug Administration.

Una pillola come tante altre, verrebbe da dire a prima vista. Solo che una volta ingerita trasforma il corpo della persona che l’ha ingoiata in una password vivente. La capsula, entrando in contatto con i succhi gastrici, si attiva e inizia a emettere un segnale che viene riconosciuto dai dispositivi situati intorno all’utente, autorizzandone così l’uso da parte del proprietario. Dai test condotti in laboratorio la pasticca sembrerebbe priva di effetti nocivi per l’uomo.

Quindi attenzione, in un futuro non troppo lontano dovremmo stare attenti a non confondere la nuova pillola tecnologica con altri tipi (tipo lassativi o simili) altrimenti al posto di segnali radio il nostro corpo emetterà altri tipi di segnali :)))